App per il bell’essere

<3

La tecnologia fa sempre più parte delle nostre vite, a volte anche troppo parte! Però è innegabile che ci faciliti molto la vita in parecchie circostanze. E’ il caso delle App. Ce ne sono davvero di tantissimi tipi, da quelle che ti aiutano ad organizzare la lista della spesa, a quelle che modificano le foto. In questo articolo ti parlerò di quelle che, a mio avviso, possono essere connesse all’argomento conduttore di questa rubrica: il bellessere.

Water Your Body: se come me, specialmente d’inverno, tendi a dimenticarti di bere, questa è l’app che fa al caso tuo. Ti ricorda con un sonoro scroscio (ricordati di togliere il volume quando sei in luoghi pubblici… ) che è ora di idratarti. L’app stabilisce, inserendo alcuni parametri personali, il quantitativo di acqua che ti serve. Personalmente lo prendo come pura indicazione, dato che per esempio in una giornata molto movimentata dove si suda, magari serve più idratazione; in una dove ho pranzato con zuppa o minestrone, me ne servirà meno. Ma la trovo d’aiuto nei periodi freddi dove la voglia di bere si fa sentire poco.

Woman log: questa app mi è stata suggerita da una partecipante all’Antro delle Ninfe. Come dice il  nome, è dedicata alle donne, in quanto ruota attorno al ciclo mestruale. Puoi registrare la data di inizio del ciclo, la data di fine, ma soprattutto tutti i sintomi (e ce ne sono un’infinità), i rapporti sessuali, persino, se vuoi, la temperatura basale. La trovo molto utile per sintonizzarsi sul proprio ciclo e anche per chi sta cercando una gravidanza.

Relax Melodies: desideri un sottofondo discreto mentre studi, scrivi, disegni o mediti? Relax Melodies ti offre una varietà di suoni, come il mare, la pioggia, il tuono, che puoi combinare tra loro ottenendo il tuo sottofondo rilassante preferito. Io lo adoro.

Runtastic: credo che non abbia bisogno di presentazioni, ma se ancora non la conosci, serve per registrare e quindi monitorare il tuo esercizio fisico. Nasce per la corsa, ma si può utilizzare per la camminata, il tennis, la bicicletta… Funziona grazie al GPS, che segue il tuo movimento e alla fine ti fornisce anche il tracciato che hai percorso e i relativi chilometri.

Queste app hanno una versione gratuita e una a pagamento, ma già quella free offre parecchio.

Fatemi sapere cosa ne pensate, se avete app da suggerire o se provate qualcuna tra queste e come vi trovate! Vi aspetto nei commenti.

 


Foto acquisita e modificata da www.photl.com

nascosta

Post collegati (Potrebbero interessarti anche)
Come dentro, così fuori e viceversa
Quella voce che abita nello specchio
La cura
Una poesia per te
La pelle, questa meraviglia
Hennè ed erbe tintorie: altri trucchetti

Commenti

  1. Flavia

    febbraio 5, 2015 at 18:07

    Per il ciclo a me piace tanto The flow, l’applicazione per iPhone proposta da Miranda Grey, creatrice della Benedizione del Grembo.
    Una volta segnato il giorno di inizio ci aiuta indicando le caratteristiche e le necessità di ogni diversa fase.

    • Barbara Righini

      febbraio 5, 2015 at 22:38

      Grazie Flavia, non la conoscevo e l’andrò sicuramente a scaricare 🙂

  2. Vera

    febbraio 18, 2015 at 17:55

    Per il ciclo uso Pink pad, dopo averne provate tante mi è sembrata la più adatta a me. 🙂

    • Barbara Righini

      febbraio 20, 2015 at 9:38

      Grazie Vera, si aggiunge all’elenco 🙂

Lascia un commento

Informativa Policy