Cosa mi porto in vacanza?

<3

Non so se per te è lo stesso, ma per me il momento di preparare il beauty case per le vacanze è ogni volta un piccolo trauma. Avrò pensato a tutto? Avrò portato abbastanza? O non sarà troppo! Quanti prodotti mi servono?

Per aiutarmi con i bagagli del prossimo viaggio, ho pensato di compilare un elenco ragionato, che sia utile a me, ma anche a te.

Naturalmente, non mancare di inserire consigli e suggerimenti nei commenti, saranno senz’altro apprezzati da chi leggerà.

Cominciamo dal lavarsi. Se viaggiamo d’estate, qualsiasi tipo di vacanza che non sia in paesi glaciali richiederà almeno una doccia al giorno. Trovo decisamente utile allora portare con me un detergente che abbia più funzioni. Per esempio, che possa servire per mani, viso, corpo e igiene intima. C’è chi risolve tutto con una saponetta, ma a me non piace molto. La saponetta, per via del suo ph alcalino, tende a seccare un po’, anche quando ben formulata, e sulle mucose intime personalmente non la trovo indicata. C’è però anche chi si trova benissimo, quindi a te la scelta! Per completare l’igiene della nostra persona, mancano i prodotti per capelli. Uno shampoo e un balsamo, per chi lo usa, saranno necessari.

Come alternativa, possiamo optare  per un doccia-shampoo, che assolva le funzioni di bagnoschiuma e shampoo insieme. In questo caso occorrerà però portare un detergente intimo (col quale, sorpresa, ci si possono lavare le mani e il viso molto tranquillamente) e un balsamo.

Passiamo al corpo. Se prevediamo una vacanza dove ci esporremo molto al sole, allora dovremo procurarci protezioni solari adeguate al nostro fototipo e alle nostre necessità. Dopo il sole, la pelle va sfiammata e idratata, quindi un buon doposole che contenga principi attivi lenitivi e antiossidanti sarà molto utile. Ci sono prodotti che vanno bene sia per il viso sia per il corpo e ci permettono risparmiare spazio.

Come alternativa al doposole, possiamo portare un olio vegetale e gel d’aloe. L’olio ha il vantaggio che può essere usato anche per i capelli, come protettivo da sole e salsedine. Oli indicati possono essere: olio di karitè, d’argan, di jojoba, di cocco e di monoi, che è olio di cocco con fiore di tiarè. Se mescoliamo qualche goccia d’olio con poco gel d’aloe sul palmo della  mano e poi stendiamo su viso e corpo, avremo ottenuto un’emulsione estemporanea che andrà a nutrire e ad idratare la nostra pelle perfettamente. Inoltre potremo dosare a nostro piacimento i due ingredienti così da ottenere un mix più idratante o più nutriente a seconda di ciò che richiede la nostra pelle.

Il gel d’aloe è anche ottimo nel caso in cui esagerassimo col sole e ci ritrovassimo con arrossamenti o scottature e può essere usato all’occorrenza anche come dopobarba. A proposito di barba, ovviamente chi si rade avrà bisogno di un rasoio e un gel o crema da barba.

Infine, due prodotti di cui è difficile fare a meno: dentifricio e deodorante. Per i più spartani e coraggiosi si possono ottenere due cose in una portando con sé un barattolino con bicarbonato di sodio, che possiamo usare in pizzichi sotto le ascelle come deodorante e sullo spazzolino come dentifricio. Provare per credere! Un’altra funzione del bicabonato di sodio è quella di aiutarci a digerire… nel caso ci scappi qualche cena più pesante: si sa che in vacanza tendiamo a viziarci e qualche volta a strafare. Un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua tiepida saranno un sicuro sollievo.

Vediamo, cosa manca? Qualcosa per le zanzare, onnipresenti compagne estive. Un prodotto antizanzare a base di oli essenziali da spruzzare oppure da applicare nei punti caldi del corpo (caviglie, gomiti, ginocchia, polsi, dietro le orecchie) e qualcosa che lenisca le eventuali punture. Il gel d’aloe è già molto indicato, possiamo però aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda, oppure portare un balsamo alla calendula, pianta estremamente lenitiva.

Nel mio beautycase infine voglio mettere curiosità, voglia di lasciare andare la stanchezza e le preoccupazioni del quotidiano, predisposizione alla meraviglia. E che le vacanze abbiano inizio!

 


Foto da www.photl.com

 

 

 

 

Post collegati (Potrebbero interessarti anche)
Come dentro, così fuori e viceversa
Quella voce che abita nello specchio
La cura
Una poesia per te
La pelle, questa meraviglia
Hennè ed erbe tintorie: altri trucchetti

Lascia un commento

Informativa Policy