Tag: bellezza

roma

Riempiamoci di Bello

Sta a noi, solo a noi, aprirci al Bello. E come fuori, così dentro: più Bello portiamo ai nostri sensi, meno ci sentiremo grigi e più saremo bendisposti verso l’altro. Il detto “l’appetito vien mangiando” nasconde la verità della nostra natura, che reagisce a seconda di quanto e come viene sollecitata

Ringraziare

Il Quarto Giovedì di Novembre, in America, si festeggia il Ringraziamento, festa nota soprattutto per quel menù che prevede lo sterminio dei tacchini. Non è facile ignorare questo particolare deprecabile ma se andiamo oltre e guardiamo all’essenza, la festa appare meravigliosa con il suo celebrare[…]

Eco, bio: che confusione!

Non esiste una terminologia ufficiale per definire ciò che abitualmente viene definito da consumatori e dagli stessi operatori come “ecobio”. Il termine “ecobio” è però entrato in uso per definire tutti quei cosmetici che non contengono petrolati, siliconi, peg, ppg, determinati tipi di conservanti e altri ingredienti vietati dai vari disciplinari di cosmesi “verde”. Facciamo un po’ di chiarezza…

“La meraviglia: illusione o approccio costruttivo alla vita?” Cronache dal Café Philo

La meraviglia è un dono, un sentimento puro, una tra le emozioni a noi più care eppure tra le meno caratteristiche del quotidiano. L’abbiamo conosciuta tutti, sin da bambini, quando era semplice farsi portare per mano e cogliere bellezza e incanto, il mirabile e lo straordinario anche nelle piccole cose. Perché ha sempre meno spazio nel mondo degli adulti? Cosa temiamo e a quali risorse stiamo rinunciando?

Il ritorno all’essenza: diario della psicovacanza in Cappadocia

Il cielo arrossato dal tramonto, l’aria calda e avvolgente, il profumo di menta selvatica, ed io sono già avvinta, sin dall’atterraggio nel piccolo aeroporto di Nevsehir. Nessun panorama speciale ancora, solo qualche collina oltre la pista d’atterraggio, ma già la terra, protagonista sin da subito, comincia a parlarmi, toccarmi, tanto che anch’io voglio toccarla, nell’urgenza di sfiorare un albero, o di assorbirne l’essenza dall’aria che sa di rosso quanto lei.
Informativa Policy