Tag: counseling aziendale

il Manager filosofo

il manager filosofo è il manager di se stesso ed è anche l’uomo che sostiene la sua azione quotidiana. Il manager scopre in questo modo un nuovo stadio della sua vita, una vita creata non per essere una prigione ma al contrario una vita concepita come piattaforma per il successo

Gli aspetti emozionali in azienda

L’ascolto è un’arte e l’intelligenza emotiva è una sua conseguenza. Il primo passo sta nel dare l’impressione di essere disponibili: i manager con un atteggiamento di ascolto attivo, appaiono più avvicinabili e le persone se ne rendono conto. Ascoltare bene ed in profondità significa andare oltre quello che l’altro dice, facendo domande e riesprimendo, con le proprie parole, ciò che si è ascoltato, per assicurasi di averlo capito…

La conoscenza integrata e la valorizzazione delle risorse (seconda parte)

La risposta che il counselor può dare al burn-out per ricostituire il benessere che questa patologia compromette all’interno delle aziende, è basata sul concetto di coping, che può essere tradotto come fronteggiamento, gestione attiva, risposta efficace, capacità di risolvere i problemi ed indica l’insieme di strategie mentali e comportamentali che sono messe in atto per fronteggiare una certa situazione

Il manager e Il carisma

Il manager carismatico convince gli altri delle sue qualità e potenzialità. Egli vince senza trucchi o sotterfugi, vince semplicemente divenendo modello da emulare. Non esercita l’emozione della paura, ma più verosimilmente suscita l’ammirazione dei concorrenti.

Lo scenario oltre il problema. Le basi del problem solving

Cos’è il problem solving? La sua filosofia si basa sul principio che non si conosce più per cambiare, ma si cambia per conoscere… Per il PS, il ricorso ad una logica non ordinaria, basata sulla suggestione di stratagemmi antichi ed insieme modernissimi, scuote le nostre convinzioni razionali e offre soluzioni inaspettatamente semplici a problemi di natura disparata.

La verifica del mandato in Azienda

La verifica del mandato nei Contesti Organizzativi è molto delicata e presuppone un’attenzione particolare, nei confronti delle persone verificate, per non demotivarle e, di conseguenza, non compromettere il lavoro svolto o quello da svolgere. Ricordiamo, come detto in precedenti articoli, che consideriamo le persone il vero capitale di un’azienda, la sua storia, la sua esperienza e credibilità.
Informativa Policy